VIENI CON NOI E TI FAREMO VEDER LE STELLE....

Prossima riunione Polaris

prossima riunione Gruppo Polaris, venerdì 27 gennaio, via Chiesa 73, Cantalupa - conferenza sulla meteoriti - dott. Emanuele Costa

domenica 17 giugno 2012

Sole in salsa Imagingsource

Sono riuscito ad acquistare una camera monocromatica Imagingsource DMK41. Questa camera ha un sensore Sony da 1280x960 pixel, quattro volte più ampio della DMK21 imprestatami da Roberto. Ho passato due giornate a divertirmi con la nuova camera, applicandola al Lunt LS60T con focale di circa 1250 mm (Barlow 2,5x) e al C8 con focale 2000 mm e filtro Astrosolar (densità 5).
Il Sole, per fortuna, ha collaborato restando in posa ed esibendo un notevole sistema di macchie, denominato AR1504/1509.

Questa è la zona oggi attorno alle 13 locali, in luce bianca. Mi piace molto l'effetto di tridimensionalità delle macchie in basso a destra, già vicine al bordo. Questa immagine è migliorabile, ma la turbolenza oggi con 32 °C in giardino era notevole.


Prima mi ero dedicato all'H-alfa, riprendendo la stessa area (in realtà un pò di più per via della differenza di focale). Grazie alla focale più corta la turbolenza dà un po' meno fastidio.






Giocando sulla regolazione dell'etalon del Lunt e poi lavorando un pò in fase di elaborazione si ottengono risultati, secondo me, davvero interessanti.

Oggi purtroppo non c'erano molte protuberanze, ma ieri sì - eccola qui:


Forse una delle più belle che ho ripreso fino ad ora.
E con questo auguro a tutti una buona, serena, calda settimana del solstizio d'estate :-) - l'area attiva 1504 ha ancora un elevato potenziale per emettere brillamenti di classe M, e potrebbe essere interessante quando, fra due o tre giorni, transiterà al bordo del Sole. Stay tuned!

Marco

p.s.: se qualcuno vuole vedere gli originali in alta risoluzione basta chiedere.


venerdì 8 giugno 2012

Il mio Transito di Venere

Ecco il mio transito della bella Venere sul Sole...nulla di sfruttabile dalla scienza o di definibile come HiRes ma comunque un gran bel ricordo per un evento che non rivedremo più. 
Sveglia alle 6:20 per cercare uno spicchio di giardino così benevolo da mostrarmi questo spettacolo che invece trovo all'angolo del balcone dove riesco a montare solo un cavalletto fotografico...vabbè mi scatto qualche souvenir e l'HiRes me lo godrò su internet...sveglio mia moglie (e con noi si alza anche Morgan), un po' osserviamo e un po' scattiamo foto...mentre Morgan è più incuriosito dai freschi odori che la notte lascia sul prato fino all'alba.
Astrosolar 5ND su Lumix a 300mm, ma ho dovuto croppare le immagini perchè erano troppo rumorose a formato intero (è pur sempre una compatta) su cavalletto fotografico.

giovedì 7 giugno 2012

Transito di Venere 06/06/2012


Ciao a tutti,
ieri ho fatto una levattaccia, ma ne è valsa la pena perchè il tempo mi è stato propizio ed ho potuto assistere per la seconda volta nella mia vita al Transito del pianeta Venere sul Sole. Non so se riuscirò a vederlo una terza...
Dopo essermi svegliato alle 5, con la mia auto, già precedentemente caricata del materiale occorrente, sono andato in una zona vicino al Castello della Marsaglia, ai confini tra il comune di Piscina e Cumiana. Sito Già proposto al circolo per ossevazioni notturne di pianura perchè molto aperto e lontano da fonti luminose.
Dopo aver montato il mio ragguardevole ASTRO D 114 F 900 mm montante come oculare un incomparabile Kelner da 20mm, ho atteso il sorgere del Sole che, considerando un po' di nuvolaglia all'orizzonte non è sorto come avrebbe dovuto alle 5,40 ma bensì alle 5,50.
Nel frattempo il mio oculare si era già tutto appannato per una notevole umidità, ma con una sfregatina con un lembo della maglietta ho potuto cominciare l'osservazione.
Ho fatto anche qualche scatto a contatto con la mia tascabile Panasonic Lumix DMC-FS-16 obbiettivo Leica Vario 1:3.1 - 6.5/5.0 - 20.0.
Non hanno certo la pretesa di essere comparabili a quelle dei professionisti del CPAP, ma se qualche piccola imperfezione c'è - e lo ammetto -  è dovuta principalmente all'ora e non alla carenza di attrezzatura o imperizia del fotografo.
Per cui : non sparate sull'apprendista!!!
A momenti mi è venuto il dubbio che quello che stavo osservando fosse Giove su cui si proiettava l'ombra di qualche suo satellite.

Marcello Martini